Notte dei Musei

Sabato 24 Giugno 2017 torna la Notte dei Musei!!!

Anche in questa occasione la cupola sarà aperta con biglietto ridotto, dalle 19 alle 24, per dare a tutti la possibilità di ammirare il panorama unico di Catania, dalle dolci luci del tramonto alla magia della notte!!!

In questa occasione la chiesa e la cupola osserveranno il seguente orario di apertura:
mattina 9.30-12.30
sera apertura straordinaria dalle 19.00 alle 24.00 con tariffa ridotta
Vi aspettiamo!!!

19388669_719292394946034_3681232459185852555_o

Concerto d’Estate

18034364_1767713800115915_2273336946724480278_n

Sabato 3 Giugno alle ore 19.00, presso la Badia di Sant’Agata, concerto Pop Jazz-Classic organizzato dal Rotaract Club Catania.
18 strumentisti , professionisti nel settore , si esibiranno richiamando classici e pezzi moderni rivisitati in chiave Jazz e Classica.

Parte del ricavato verrà devoluto all’Aism (Associazione italiana sclerosi multipla )
Per info e prenotazioni 388-8756814;

Si esibirà la Jazz Lab Ensemble:
Salvatore Torrisi, direttore, Cristian Pollara: 1 Sax alto, Giorgio Garozzo: 2 sax alto; Fabiano Petrullo: 1 sax tenore; Alessandro Garruso: 2 sax tenore; Pietro La Rosa: sax baritono; Francesco Boreale: 1 trombone; Giuseppe Leotta: 2 trombone; Flavio Pennisi: 3 trombone;
Felice Puglisi: 4 trombone; Rosario Durante: 1 tromba;
Biagio Schifano:1 tromba; Giuseppe Privitera: 2 tromba; Gianluca Lucenti: 3 tromba; Cristian Cassarà: 4 tromba; Roberto Firrincieli: pianoforte; Cristiano Nuovo: basso elettrico; Alessandro Baldi: chitarra;
Salvo Cavallaro: batteria;
Daniela Raniolo: voce.

Notte Europea dei Musei

Sabato 20 Maggio 2017 la nostra chiesa aderisce alla Notte Europea dei Musei, in collaborazione con il Comune di Catania. In quest’occasione la chiesa e la cupola osserveranno il seguente orario di apertura:
mattina 9.30-12.30
sera apertura straordinaria dalle 19.00 alle 24.00 con tariffa ridotta
Vi aspettiamo!!!

18447195_1950381218532232_1032162175840148885_n

INVASIONI DIGITALI @Cupola della Badia di Sant’Agata

locandina 2017

La Chiesa della Badia di Sant’Agata, in collaborazione con l’Associazione Etna ‘ngeniousa aderisce alle Invasioni Digitali 2017 offrendo a tutti la possibilità di ammirare lo straordinario panorama che si apre dalla nostra cupola e diffonderlo in rete per farlo conoscere a tutti!!!

Il 25 Aprile 2017 la Badia di Sant’Agata sarà così parte del progetto #invasionidigitali, rete di eventi nazionali rivolti alla diffusione e valorizzazione del nostro patrimonio artistico-culturale attraverso l’utilizzo di internet e dei social media. Accendete i vostri smartphone, i vostri tablet, le vostre fotocamere e videocamere e condividete la vostra esperienza .

Vi ricordiamo di utilizzare gli hashtag ufficiali #invasionidigitali #siciliainvasa2017 #cupolabadiainvasa per condividere le vostre immagini.

Benvenuti #invasoridigitali!!!

25 APRILE ORE 17.00-21.00 SCATTA LA PARTECIPAZIONE DIGITALE!!!

Ingresso ridotto

NOTTE DEI MUSEI

Sabato 25 Marzo 2017 in occasione della Notte dei Musei organizzata dal Comune di Catania, la chiesa e la cupola osserveranno il seguente orario di apertura:
mattina 9.30-12.30
sera apertura straordinaria dalle 19.00 alle 24.00 con tariffa ridotta
Vi aspettiamo!!!

(per maggiori informazioni clicca sulla locandina sotto)

17309386_669833666558574_9053078237536147753_n  17390761_669833679891906_3925565701682948685_o

In Badia col Conte Cantastorie

17474176_1479503315425320_1645929396_o 18119824_1521712807871037_733264992_o17968736_1511099518932366_986466149_o

IL MITO DI SCILLA & CARIDDI

Terzo incontro – Sabato 6 Maggio ore 17.30
“Ulisse ci riuscì”

Lettura animata più laboratorio di Gioco-Teatro sulla figura di Ulisse in relazione al mito

CON Il Conte Ivanof, il conte Cantastorie

Ogni incontro prevede:
• Accoglienza e presentazione del Conte Ivanof, il Conte CantaStorie
• Drum circle: momento di interazione musicale tra i partecipanti
• Canzone del Conte “Anche adesso corro via” e introduzione alla lettura
• Lettura animata
• Giochi teatrali, musicali, di movimento

Partecipazione consigliata ai bambini dai 5 ai 10 anni

L’incontro tranne avverse condizioni meteo, avrà luogo sulla Terrazza della Chiesa Badia di Sant’Agata. Si raccomanda la presenza di almeno un adulto per bambino o gruppi di bambini.

Posti limitati – Prenotazione obbligatoria
Contributo di partecipazione, comprensivo di visita alla Cupola:
– 10,00 euro: Un genitore + 1 bambino (2,00 per ogni partecipante, parente/bambino, in più)

Per informazioni e prenotazioni :
  • 338 1441760
  • asso.etnangeniousa@gmail.com
  • badia@diocesi.catania.it

Scilla e Cariddi 1

NOTE

Torna la primavera, la Chiesa della Badia di Sant’Agata e l’Associazione Culturale Etna’ngeniousa si preparano all’estate proponendo degli incontri dedicati ai più piccini. Dopo le letture animate sulla leggenda di Colapesce che hanno allietato le domenica estive di bambini e adulti bambini dentro, il Ivan Rizzotto, alias Conte Ivanof, il Conte Cantastorie, torna con tre immancabili appuntamenti 3 sabati, 3 incontri caratterizzati da cultura, lettura e tanto divertimento.
Ogni appuntamento un laboratorio ludico- didattico che, partendo dalla lettura animata di un libro illustrato legato alla leggenda o al tema del mare, si concluderà con attività giocose e creative.
Mito, leggenda, o forse anche un po’ di realtà? Già, perché c’è un mostro che si aggira nel nostro mare: sarà Scilla, Cariddi, o un altro, molto più “umano”?
Dalla storia prenderanno vita dei laboratori pensati per entrare meglio nel tema della storia e per conoscere e interpretarne i personaggi.
Per giocare e inventare, costruire momenti creativi che coinvolgano i nostri piccoli grandi protagonisti: in un’esperienza di Gioco-Teatro e momenti musicali.
Il percorso, si svolgerà attraverso 3 incontri di narrazione:
• Primo incontro – Sabato 8 Aprile ore 17.30 “Il mito di Scilla e Cariddi” – Lettura animata più laboratorio di Gioco-Teatro sulla figura di Scilla
• Secondo Incontro – Sabato 22 Aprile ore 17.30: “Da una sponda all’altra” – Lettura animata più laboratorio di Gioco-Teatro sulla figura di Cariddi
• Terzo incontro – Sabato 6 Maggio ore 17.30: : “Ulisse ci riuscì” – Lettura animata più laboratorio di Gioco-Teatro sulla figura di Ulisse in relazione al mito

Settimana musicale Agatina

 

whatsapp-image-2017-01-24-at-17-05-13

SETTIMANA MUSICALE AGATINA 2017

Arcidiocesi di Catania
Monumentale Chiesa della Badia di S. Agata

III Stagione Concertistica di Musica Classica e Sacra del Coro Lirico Siciliano

Dopo il successo di pubblico e di critica dell’Edizione 2015 e 2016, l’Arcidiocesi di Catania in collaborazione con il Coro Lirico Siciliano, intende proseguire il festival musicale accrescendone il numero di eventi con una forte eco nel panorama artistico non solo locale, trattandosi di manifestazioni di indubbio spessore non solo musicologico, ma anche di promozione culturale e turistica del territorio.

16114998_1374023242643022_3513233271669699493_n

Prestigiosi ospiti per la Settimana Musicale Agatina, che ogni anno gode dell’Alto Apprezzamento del Presidente della Repubblica e dei Patrocini del Presidente del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Consiglio dei Ministri e del Pontificium Consilium de Cultura.
L’edizione 2017 si articolerà, in particolare, in due serate evento, l’1 e 4 febbraio alle 20 presso la Monumentale Badia di Sant’Agata a Catania e proseguirà con ulteriori eventi e manifestazioni in altri luoghi di culto e arte della città etnea.
Gianfranco Pappalardo Fiumara, pianista di fama internazionale, nella serata di mercoledì 1 febbraio proporrà all’uditorio immortali melodie di Bach, Mozart, Bellini, Czerny, Thalberg, Beethoven con alcune Prime Esecuzioni e rarità.
Pianista concertista e accompagnatore di grandi cantanti d’opera, si è formato al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, ordinario di cattedra al Conservatorio di Palermo e visiting professor alla Sungshin University di Seoul, ha debuttato con le variazioni Goldberg di Bach alla Carnegie Hall di New York e si è esibito in oltre 2.000 concerti in molti famosi teatri e importanti sale da concerto in tutto il mondo, tra cui il Teatro Alla Scala di Milano. Proporrà, tra l’altro, in onore di Sant’Agata, alcune magnifiche parafrasi di opere del cigno etneo Vincenzo Bellini.

16174851_1373108649401148_3629234734336328233_n

La serata del 4 Febbraio vedrà la partecipazione di straordinari artisti, premiati per la edizione 2017 del prestigioso Premio Sicanorum Cantica, che si svolge nell’ambito della Settimana Musicale Agatina nella splendida cornice della Monumentale Badia di Sant’Agata, a Catania e mira a premiare artisti che si sono distinti per aver portato alto il nome della Sicilia e dell’Italia nel mondo attraverso la loro arte. 
Quest’anno, tra i premiati, uno dei più importanti cantanti lirici che la Sicilia ha espresso da sempre, il famoso basso-baritono Simone Alaimo.
Alaimo non ha certamente bisogno di presentazioni ed è noto al pubblico di tutto il mondo. Vincitore dei maggiori concorsi di canto internazionali, si è esibito con enorme successo in tutti i maggiori teatri del mondo: Teatro Alla Scala, Metropolitan di New York, Opera di Roma, Covent Garden, Wiener Staatsoper, Opera di Parigi solo per citarne alcuni. E’ stato diretto dai più grandi direttori d’orchestra (Abbado, Muti, Gavazzeni, Zedda, Sinopoli, Renzetti, Campanella, …) e ha cantato con i più grandi cantanti d’opera.

16299969_1375154859196527_5379467774472057448_o

Daniela Schillaci, soprano catanese ormai affermato in tutto il mondo grazie alle sue doti di versatile cantante lirica e attrice che ha già debuttato in alcuni tra i maggiori teatri del mondo tra cui L’Opera di Roma, Il San Carlo di Napoli, La Fenice di Venezia, Maggio Musicale Fiorentino, Regio di Torino, Teatro Massimo di Palermo, Arena di Verona, Shanghai, Lisbona, Losanna, Dusseldorf, …, spaziando da ruoli da soprano lirico leggero come Musetta ne La Boheme di Puccini, fino a ruoli di soprano lirico puro (Mimì sempre ne La Boheme, Liù in Turandot, Nedda ne I Pagliacci, Leonora ne Il Trovatore, …) e di coloratura drammatica (Violetta, Norma).
E’ stata diretta, tra gli altri, da maestri del calibro di Claudio Abbado, Zubin Mehta, Gianandrea Noseda, Placido Domingo e da registi come Franco Zeffirelli, Hugo De Ana, Robert Carsen.

16105689_636608086547799_2745126728062815649_n

 

Conferenza “Catania Sacra”

locandina-2017

26 GENNAIO 2017 ore 18.30

Chiesa della Badia di Sant’Agata (Via Vittorio Emanuele 182, Catania)

CATANIA SACRA. Il volto della città al tempo di Agata.

INTERVENTI:

  • prof. Lucia Arcifa, Università di Catania
  • dott. Fabrizio Nicoletti, Polo Regionale di Catania per i Siti Culturali

MODERA dott. Oreste Lo Basso, Associazione Etna ‘ngeniousa

Alla fine della serata una dolce degustazione agatina, a cura di Alessandro Marchese, laboratorio artigianale di frutta martorana. In occasione di questo incontro sarà inoltre possibile visitare il camminamento panoramico della cupola della Badia di Sant’Agata e dominare dall’alto Catania da un punto di vista privilegiato!

PRESENTAZIONE

Com’è cambiato il volto di Catania con l’avvento del Cristianesimo? Com’era la città al tempo di Agata e come è diventata con l’affermarsi del culto agatino?

Catania, la cui storia è stata segnata da eruzioni e devastanti terremoti, presenta una stratigrafia complessa, che conserva le tracce dell’evoluzione architettonica ed urbanistica della città etnea.

L’arrivo del cristianesimo costituisce un “terremoto” sociale di notevole impatto che incide anche sulla forma urbis e sugli edifici cittadini, molti dei quali cambiano funzione e aspetto a seguito dell’affermazione della nuova fede.

L’incontro presenterà in particolare il caso studio di un edificio molto complesso – la cosiddetta “Rotonda” – che grazie agli ultimi scavi ha rivelato nuove interessanti pagine della storia di Catania, nel periodo di passaggio fra l’età tardo antica e quella bizantina. I risultati di queste nuove indagini saranno presentati dal dott. Fabrizio Nicoletti archeologo del Polo Regionale di Catania per i Siti Museali, che ha curato la più recente campagna di scavi. A seguire, la prof.ssa Lucia Arcifa, professore associato di Archeologia cristiana e medievale presso l’Università di Catania, tratterà uno specifico approfondimento sui presunti luoghi del martirio di martirio di Sant’Agata, illustrando gli ultimi studi relativi al complesso monumentale di S. Agata la Vetere e S. Agata al Carcere ed il loro antico legame col culto agatino.

A conclusione della serata una “dolce” degustazione agatina, a cura di Alessandro Marchese (laboratorio artigianale di frutta martorana). Sarà inoltre possibile approfittare della serata per visitare il camminamento panoramico della cupola della Badia di Sant’Agata, per godere della vista unica sulla città.

Incanto nella Notte

L’aula barocca della Badia di Sant’Agata torna a risuonare della grande musica lirica, nel secondo appuntamento della fortunata stagione musicale agatina, con la prestigiosa direzione artistica del Maestro Giovanni Cultrera.

VENERDI 27 GENNAIO 2017 ore 20.00

INCANTO NELLA NOTTE. La grande Lirica.

CON Francesca Scaini, soprano e Ivan Manzella, pianoforte

Musiche di Mozart, Vivaldi, Verdi e Puccini

INGRESSO € 5.00

Il ricavato sarà devoluto per l’ampliamento del percorso “Un balcone sul barocco di Catania”

16114403_637387666469841_6650540104475899616_n