Settimana musicale Agatina

 

whatsapp-image-2017-01-24-at-17-05-13

SETTIMANA MUSICALE AGATINA 2017

Arcidiocesi di Catania
Monumentale Chiesa della Badia di S. Agata

III Stagione Concertistica di Musica Classica e Sacra del Coro Lirico Siciliano

Dopo il successo di pubblico e di critica dell’Edizione 2015 e 2016, l’Arcidiocesi di Catania in collaborazione con il Coro Lirico Siciliano, intende proseguire il festival musicale accrescendone il numero di eventi con una forte eco nel panorama artistico non solo locale, trattandosi di manifestazioni di indubbio spessore non solo musicologico, ma anche di promozione culturale e turistica del territorio.

16114998_1374023242643022_3513233271669699493_n

Prestigiosi ospiti per la Settimana Musicale Agatina, che ogni anno gode dell’Alto Apprezzamento del Presidente della Repubblica e dei Patrocini del Presidente del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Consiglio dei Ministri e del Pontificium Consilium de Cultura.
L’edizione 2017 si articolerà, in particolare, in due serate evento, l’1 e 4 febbraio alle 20 presso la Monumentale Badia di Sant’Agata a Catania e proseguirà con ulteriori eventi e manifestazioni in altri luoghi di culto e arte della città etnea.
Gianfranco Pappalardo Fiumara, pianista di fama internazionale, nella serata di mercoledì 1 febbraio proporrà all’uditorio immortali melodie di Bach, Mozart, Bellini, Czerny, Thalberg, Beethoven con alcune Prime Esecuzioni e rarità.
Pianista concertista e accompagnatore di grandi cantanti d’opera, si è formato al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, ordinario di cattedra al Conservatorio di Palermo e visiting professor alla Sungshin University di Seoul, ha debuttato con le variazioni Goldberg di Bach alla Carnegie Hall di New York e si è esibito in oltre 2.000 concerti in molti famosi teatri e importanti sale da concerto in tutto il mondo, tra cui il Teatro Alla Scala di Milano. Proporrà, tra l’altro, in onore di Sant’Agata, alcune magnifiche parafrasi di opere del cigno etneo Vincenzo Bellini.

16174851_1373108649401148_3629234734336328233_n

La serata del 4 Febbraio vedrà la partecipazione di straordinari artisti, premiati per la edizione 2017 del prestigioso Premio Sicanorum Cantica, che si svolge nell’ambito della Settimana Musicale Agatina nella splendida cornice della Monumentale Badia di Sant’Agata, a Catania e mira a premiare artisti che si sono distinti per aver portato alto il nome della Sicilia e dell’Italia nel mondo attraverso la loro arte. 
Quest’anno, tra i premiati, uno dei più importanti cantanti lirici che la Sicilia ha espresso da sempre, il famoso basso-baritono Simone Alaimo.
Alaimo non ha certamente bisogno di presentazioni ed è noto al pubblico di tutto il mondo. Vincitore dei maggiori concorsi di canto internazionali, si è esibito con enorme successo in tutti i maggiori teatri del mondo: Teatro Alla Scala, Metropolitan di New York, Opera di Roma, Covent Garden, Wiener Staatsoper, Opera di Parigi solo per citarne alcuni. E’ stato diretto dai più grandi direttori d’orchestra (Abbado, Muti, Gavazzeni, Zedda, Sinopoli, Renzetti, Campanella, …) e ha cantato con i più grandi cantanti d’opera.

16299969_1375154859196527_5379467774472057448_o

Daniela Schillaci, soprano catanese ormai affermato in tutto il mondo grazie alle sue doti di versatile cantante lirica e attrice che ha già debuttato in alcuni tra i maggiori teatri del mondo tra cui L’Opera di Roma, Il San Carlo di Napoli, La Fenice di Venezia, Maggio Musicale Fiorentino, Regio di Torino, Teatro Massimo di Palermo, Arena di Verona, Shanghai, Lisbona, Losanna, Dusseldorf, …, spaziando da ruoli da soprano lirico leggero come Musetta ne La Boheme di Puccini, fino a ruoli di soprano lirico puro (Mimì sempre ne La Boheme, Liù in Turandot, Nedda ne I Pagliacci, Leonora ne Il Trovatore, …) e di coloratura drammatica (Violetta, Norma).
E’ stata diretta, tra gli altri, da maestri del calibro di Claudio Abbado, Zubin Mehta, Gianandrea Noseda, Placido Domingo e da registi come Franco Zeffirelli, Hugo De Ana, Robert Carsen.

16105689_636608086547799_2745126728062815649_n

 

Annunci

Conferenza “Catania Sacra”

locandina-2017

26 GENNAIO 2017 ore 18.30

Chiesa della Badia di Sant’Agata (Via Vittorio Emanuele 182, Catania)

CATANIA SACRA. Il volto della città al tempo di Agata.

INTERVENTI:

  • prof. Lucia Arcifa, Università di Catania
  • dott. Fabrizio Nicoletti, Polo Regionale di Catania per i Siti Culturali

MODERA dott. Oreste Lo Basso, Associazione Etna ‘ngeniousa

Alla fine della serata una dolce degustazione agatina, a cura di Alessandro Marchese, laboratorio artigianale di frutta martorana. In occasione di questo incontro sarà inoltre possibile visitare il camminamento panoramico della cupola della Badia di Sant’Agata e dominare dall’alto Catania da un punto di vista privilegiato!

PRESENTAZIONE

Com’è cambiato il volto di Catania con l’avvento del Cristianesimo? Com’era la città al tempo di Agata e come è diventata con l’affermarsi del culto agatino?

Catania, la cui storia è stata segnata da eruzioni e devastanti terremoti, presenta una stratigrafia complessa, che conserva le tracce dell’evoluzione architettonica ed urbanistica della città etnea.

L’arrivo del cristianesimo costituisce un “terremoto” sociale di notevole impatto che incide anche sulla forma urbis e sugli edifici cittadini, molti dei quali cambiano funzione e aspetto a seguito dell’affermazione della nuova fede.

L’incontro presenterà in particolare il caso studio di un edificio molto complesso – la cosiddetta “Rotonda” – che grazie agli ultimi scavi ha rivelato nuove interessanti pagine della storia di Catania, nel periodo di passaggio fra l’età tardo antica e quella bizantina. I risultati di queste nuove indagini saranno presentati dal dott. Fabrizio Nicoletti archeologo del Polo Regionale di Catania per i Siti Museali, che ha curato la più recente campagna di scavi. A seguire, la prof.ssa Lucia Arcifa, professore associato di Archeologia cristiana e medievale presso l’Università di Catania, tratterà uno specifico approfondimento sui presunti luoghi del martirio di martirio di Sant’Agata, illustrando gli ultimi studi relativi al complesso monumentale di S. Agata la Vetere e S. Agata al Carcere ed il loro antico legame col culto agatino.

A conclusione della serata una “dolce” degustazione agatina, a cura di Alessandro Marchese (laboratorio artigianale di frutta martorana). Sarà inoltre possibile approfittare della serata per visitare il camminamento panoramico della cupola della Badia di Sant’Agata, per godere della vista unica sulla città.

Incanto nella Notte

L’aula barocca della Badia di Sant’Agata torna a risuonare della grande musica lirica, nel secondo appuntamento della fortunata stagione musicale agatina, con la prestigiosa direzione artistica del Maestro Giovanni Cultrera.

VENERDI 27 GENNAIO 2017 ore 20.00

INCANTO NELLA NOTTE. La grande Lirica.

CON Francesca Scaini, soprano e Ivan Manzella, pianoforte

Musiche di Mozart, Vivaldi, Verdi e Puccini

INGRESSO € 5.00

Il ricavato sarà devoluto per l’ampliamento del percorso “Un balcone sul barocco di Catania”

16114403_637387666469841_6650540104475899616_n

 

Luci e colori di Sant’Agata

whatsapp-image-2017-01-14-at-19-03-25Cari amici, il 5 Febbraio una moltitudine immensa accoglie le reliquie della Patrona per iniziare il trionfale giro interno.
La Chiesa della Badia di Sant’Agata come ormai tradizione apre le sue terrazze e la cupola per dare la possibilità di ammirare i fuochi d’artificio e il colpo d’occhio dei migliaia e migliaia di devoti che affollano Piazza Duomo e Via Etnea alla partenza della processione.

Non perdete l’occasione di vivere quest’esperienza unica, la terza festa religiosa più importante del mondo vi sorprenderà e stupirà, con i suoi colori e le sue luci.

Ma non finisce qui.

whatsapp-image-2017-01-14-at-19-13-48

La processione dell’Ottava di Sant’Agata, il 12 Febbraio, è la “nostra” festa. In quell’occasione infatti il busto reliquiario di Sant’Agata esce dalla porta laterale della Cattedrale, guardando verso la Badia.

Non perdete l’occasione di salutare la nostra Patrona e assistere agli ultimi spettacolari fuochi d’artificio che concluderanno le festività agatine.

Per entrambi gli appuntamenti la partecipazione è su prenotazione, con posti limitati.

INFO: 348.7967711-338.1441760

 

Il Giro interno ed esterno di Sant’Agata nella storia

locandina-2017La chiesa della Badia di Sant’Agata ed il Museo Diocesano, in collaborazione con l’Associazione Etna ‘ngeniousa presentano

IL GIRO ESTERNO ED INTERNO DI SANT’AGATA NELLA STORIA

29 GENNAIO 2017
1 FEBBRAIO 2017

INGRESSO CON CONTRIBUTO
Partenza dei gruppi ore 9.30 – 10.30 – 11.30

Guida al percorso delle due processioni in onore della Santa Patrona. Analisi e racconto mediante sistemi multimediali delle due processioni cittadine. Visita panoramica sulla città, per ammirare dall’alto il percorso delle due processioni e visita alla Sala Fercolo del Museo Diocesano.

INFO E PRENOTAZIONI

  • 348.7967711 – badia@diocesi.catania.it
  • 095.281635 – museo@museodiocesanocatania.it
  • 338.1441760 – asso.etnangeniousa@gmail.com

Sant’Agata alla Badia 2017

Cari amici ritorna come ogni anno il grande appuntamento con il quale Catania celebra la sua Santa Patrona.

La Chiesa della Badia di Sant’Agata ed il Museo Diocesano vi propongono un ricco calendario di eventi, liturgici e culturali, che si svolgeranno fra il 15 Gennaio al 12 Febbraio.

Questa pagina sarà sempre aggiornata con gli eventi in evidenza.

PROGRAMMA GENERALE

per ingrandire cliccare sopra l’immagine

15844481_1211188488958659_1312598983999709707_o  15844235_1211188498958658_287517860418626376_o

LOCANDINE EVENTI 

per i dettagli sull’evento clicca sulla singola locandina

loc-chiesa-badia-catania-s-agata-w  16426292_1244791198931721_3766651630859698692_n

16105689_636608086547799_2745126728062815649_n locandina-2017  16266102_639943492880925_7411850685648268130_n

whatsapp-image-2017-01-14-at-19-03-25  16114403_637387666469841_6650540104475899616_n  16107448_1137279283047636_1014890472594426668_o

fb_img_1483740958567  reliquia  locandina-2017

Luci e colori di Sant’Agata

13699980_548159045392704_5421450975837750320_n

Cari amici, ritorna come ogni anno l’appuntamento estivo con Sant’Agata, nel ricordo del ritorno delle reliquie da Costantinopoli, avvenuto il 17 agosto 1126.

890 anni dopo i catanesi tornano a festeggiare la loro patrona, con il consueto tripudio di folla, suoni e colori, ricordando quel giorno tanto importante per la nostra storia.

Anche quest’anno avrete la possibilità di poter ammirare la processione e lo spettacolo dei fuochi d’artificio dalla cupola della Badia. Prenotate subito il vostro posto!!!

L’ingresso è solo su prenotazione fino ad esaurimento dei posti, con contributo di € 10.00

INFO E PRENOTAZIONI 348.7967711 / 338.1441760 oppure badia@diocesi.catania.it

VI ASPETTIAMO!!!

11891101_427666074108669_84646099769876324_n

ph. Salvo Puccio

 

Omaggio a Sant’Agata

Omaggio a Sant’Agata
Martedì 9 Febbraio ore 20:00

Orchestra Sinfonica Catanese direttore Fabio Raciti con la partecipazione della Corale Regina Angelorum.

Il ricavato della serata sarà destinato all’ampliamento del percorso “Un Balcone sul Barocco di Catania” sarà possibile pertanto versare il contributo la stessa sera in loco.
Vi aspettiamo numerosi come sempre

12647220_479736848901591_7978341077856418862_n